shit happens when you’re on a diet…..

Qualche giorno fa, come espressione di gratitudine per gli innumerevoli anni di tesseramento, il proprietario della palestra che frequento mi ha regalato una seduta dal personal trainer.

Scopo della lezione è stato quello di sottopormi ad una serie di test per vedere quale è il mio attuale stato di forma.

Insomma, abbiamo fatto un po’ di tutto, dal test di Cooper a quello per la VO2max, al calcolo dei miei massimali per dorsali gambe e petto (non faccio pesi da secoli).

Sono stata pesata, mi hanno misurato le pulsazioni, e la composizione corporea in massa magra e massa grassa.

Ed è stato proprio dopo aver visto i risultati di quest’ultimo esame, fatto con un macchinario che si chiama bioimpedenzimetro, che ho fatto l’agghiacciante scoperta: ho solo il 14% di massa grassa e praticamente un piede nella fossa.

Di questo strabiliante risultato devo ringraziare la fantastica dieta per le intolleranze alimentari… mi ha risolto parecchi problemi ma a quanto pare me ne sta creando altri…

In particolare il personal ha sentenziato “se te vedo in piscina te piglio a schiaffoni…..” Poi guardando il mio sguardo triste e disperato ha aggiunto: “al limite puoi andare ma solo per un quarto d’ora e non fare più di 40 vasche perchè sennò ci rimani…”, “ah niente corsa, ovvio”….

Questa frase detta ad una nuotatrice compulsiva ha una sua tragicità intrinseca…. insomma, non solo devo limitare le mie libagioni di cioccolato riservandole a pochi giorni a settimana…. ma niente nuoto? Proprio ora che avevo migliorato i tempi sui 100m stile?

Come atto gandhiano di protesta per l’assurdità della vita ho affogato la mia disperazione nei pop corn… il mio intestino, proprio adesso, mi sta mandando dei chiari segnali di apprezzamento… che condividerò con il mio vecchio e buon amico buscopan, cavaliere senza macchia e senza paura…

Advertisements

14 thoughts on “shit happens when you’re on a diet…..

  1. ma beata te che sei cosi’ in forma! ma chi l’ha detto che il 14%sarebbe troppo poco?
    queste cose sono molto soggettive…inoltre il tuo trainer non mi sembra proprio un maestro di anatomia fisiologica….quanto al nuoto sono sicuro che non faccia dimuire la massa grassa semplicemente bruci tante calorie …e dovresti assumerle un po’ prima e soprattutto dopo l’attivita’…dotati di barretta enervit per il dopo(gusto mela e cicccolato per il dopo attivita’) vai di fruttosio e …pappina kousmine prima …

    pappina kousmine =yogurt (il migliore che puoi trovare)+un cucchio di semi di lino frullati al momento +cereali (riso e quelli che ‘assorbi’ meglio)frullati al momento + futta (banana ,altro…) limone… e la pappa base adattata che trovi sul libro di cui ti ho gia’ parlato…che è a sua volta un adattamente della mitica crema budwig…

    • la crema budwig ogni tanto me la faccio… 🙂 e mi piace molto!
      cmq mi ha fatto vedere delle tabelle e dovrei stare al 24% ed ha aggiunto che potrebbero esserci problemi ormonali con così poco grasso corporeo, ed osteoporosi… Mi sono un po’ spaventata!
      L’anno scorso pesavo 58 kg e non ero grassa… ora ne faccio 52! (a casa non ho la bilancia… quindi era circa un anno che non mi pesavo!) per il resto sto bene…. ma pratico sport da una vita, quindi diciamo che sono abbastanza in forma… 😉

      • si porrebbe problemi se volessi avere un bambino…osteoporosi…remota ipotesi..
        l’adattamento della budwig di cui ti ho accennato è molto meglio dell’originale :piu’ completa e nutriente…(provala va tutto frullato ,io lo faccio separatamente
        ma puoi farlo assieme)è evidente che se sei dimagrata è perchè non ti nutrivi ‘bene’ prima e dopo un attivata’ fisica impegnativa e brucia calorie come il nuoto..notte

  2. la ‘pappina kousmine’ è semplicemente eccezionale…è la cosa piu’ energetica che abbia mai mangiato…specialmente se usi un cereale integrale (Tipo riso ) e ci aggiungi fruttosio E/o miele (che funge da fruttosio) bio di qualita’ (tipo quello ‘rigoni’ …)non è buonissima ma non è neppure cattiva…provala…

  3. Mia madre ha provato a portarmi in piscina quando avevo tredici anni. Ricordo solo: quaranta minuti di macchina. Freddo usciti dalla macchina. Caldo soffocante entrati nello spogliatoio. Niente posto per poggiare la roba. Capelli strappati dalla cuffia. Doccia gelida prima di entrare in vasca. Tizi che urlavano cose incomprensibili a bordo piscina. Spruzzi. Occhialini che stringevano, e che non correggevano la miopia .Occhi rossi. Nessuno con cui scambiare una parola per i tre quarti d’ora di lezione. Ressa per la doccia. Ressa per il phon. Capelli terribili dopo il phon. Freddo quando si esce. quaranta minuti di macchina.

    Ora, se non ti ho fatto passare la voglia di andarci, mi arrendo! 😉

    • Fare sport è fantastico: se ci si impegna è matematico ottenere risultati, rilassa, fa scaricare la tensione, e aiuta a chiarirsi le idee!
      Il segreto per iniziare e continuare è non esagerare all’inizio… ma rispettare comunque gli impegni presi… poi inizia a diventare un’abitudine e ci si accorge che non se ne può fare a meno!

      Ed anche io adoro la WII!
      😉

  4. Io solo la WII… certo, quando ho l’energia… Del nuoto mi ricordo solo il sadico istruttore bella copia di Scamarcio… che insisteva per farmi andare sott’acqua (che pretese assurde, no?) e io non volevo… 😛

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s